Per offrirti il miglior servizio possibile immobiliaredomus.net utilizza cookies anche di terze parti.
Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookie.
Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa
asilo i cuccioli asilo i cuccioli

  IDENTITA’ STORICO-CULTURALE DELLA SCUOLA E DEL NIDO INTEGRATO

BREVE STORIA DELLA SCUOLA DELL’INFANZIA
Il 4 novembre 1959 è la data riportata nella grande lapide all’ingresso della nostra scuola a ricordo del giorno in cui fu inaugurata. Il parroco di allora, Don Giovanni Favaretto, con sano orgoglio, fece scrivere ne “Il Gazzettino” del giorno dopo che “L’asilo è sorto in virtù dell’opera e della fraterna collaborazione di tutta la popolazione dell’intera parrocchia e di alcuni benefattori” affermando così che la nostra scuola esiste perché l’intera comunità cristiana di allora l’ha voluta. Costruire e poi gestire una scuola dell’infanzia è stata una scelta che la nostra parrocchia ha fatto e che tutt’oggi continua a fare perché ha chiara una triplice consapevolezza: La consapevolezza che educare è partecipare all’azione stessa di Dio e che Dio ci chiama a questo. 50 anni fa erano le suore che educavano, oggi il personale è interamente laico, assunto tramite contratto collettivo di lavoro FISM, ma la consapevolezza che educare è partecipare all’opera stessa di Dio non è mai venuta meno. La consapevolezza che la scuola deve essere la scuola di tutti e per tutti. Don Giovanni aveva stretto con la parrocchia un “patto non scritto” che impegnava i capifamiglia e la parrocchia in vista della realizzazione di un’opera che sorgeva a servizio di tutti, col favore di tutti, col contributo di tutti. Questo “patto” allora, in vario modo, è stato onorato da tutti. Per noi, oggi, onorare questo “patto” si traduce nel dovere e nella qualità della partecipazione, non certo per gestire equilibri di potere all’interno della scuola, ma come impegno a favore delle nuove generazioni e della qualità della loro vita. Ma ancora, onorare questo “patto” per noi si traduce nell’accoglienza assoluta e indiscriminata di tutti i bambini e delle loro famiglie. Si traduce per noi nel fornire l’alfabeto dell’accoglienza e dell’integrazione a partire da una visione cristiana della vita. La consapevolezza che la storia mi rivela la volontà di Dio. Aprendo l’asilo don Giovanni e i capi famiglia di allora non si sono chiesti se quello sarebbe stato un “investimento redditizio”, hanno semplicemente riconosciuto che lì, nell’educazione dei piccoli, si manifestava la volontà di Dio e l’hanno assecondata. Ancor oggi, la parrocchia di San Michele arcangelo riconosce che realizza pienamente se stessa solo restando in dialogo con Dio e lasciandosi interpellare dalla sua volontà, per cui sente di dover ascoltare quella richiesta che Dio continua a porle attraverso quella domanda di educazione che tante famiglie le rivolgono per i propri figli.

IDENTITÀ DELLA SCUOLA DELL’INFANZIA
La Scuola dell'Infanzia "Provera", fondata e gestita dalla Parrocchia di San Michele Arcangelo in Sant'Angelo e S. Maria sul Sile, promuove la formazione integrale del bambino ispirandosi ad una concezione cristiana della vita. Si impegna a garantire ai bambini che accoglie un'educazione armonica della persona, in stretta collaborazione con la famiglia, cui spetta il diritto-dovere primario dell'educazione dei figli. La Scuola si propone di valorizzare ogni bambino come persona, con lo sviluppo della sua identità, aiutandolo a soddisfare i suoi bisogni ed esigenze per una graduale autonomia. Il fine educativo della Scuola è quello di operare all'interno di una comunità che vede genitori e personale scolastico impegnati unitariamente per attuare, attraverso una continuità educativa, il benessere psicofisico del bambino.

IDENTITA’ STORICO CULTURALE DEL NIDO
Il Nido Integrato “I Cuccioli” è una struttura della Parrocchia di S. Michele arcangelo presente nel territorio dal 1997. E’ autorizzato e accreditato dalla Regione Veneto (Legge reg. 32/90) ed è convenzionato con il Comune di Treviso. L’identità del servizio è sostenuta e alimentata da una pedagogia della relazione e degli spazi, capace di tracciare modelli educativi che stimolino lo sviluppo affettivo e relazionale dei bambini, ispirandosi ad una concezione cristiana della vita. Il suo progetto educativo, in continuo dialogo con le culture e le realtà sociali del territorio, mira al coinvolgimento delle famiglie, favorendo il buon funzionamento di un organico dinamico, in continua interazione con l’utenza. Il nido è organizzato in una logica di continuità didattica reale e concreta con percorsi di integrazione tra i bambini appartenenti a distinte fasce d’età in cui educatrici e insegnanti, nel rispetto delle loro autonomie, trovano un terreno comune di confronto e di crescita. E’ quindi un sistema educativo aperto, permeabile in cui la continuità educativo-didattica, la sperimentazione, la flessibilità e il confronto tendono a perseguire con una energia rinnovata l’obiettivo principale del benessere psico-fisico del bambino e della sua famiglia. Le finalità del nostro Nido sono quelle di promuovere il benessere del bambino e dei suoi genitori. Il nostro progetto educativo trova il suo fondamento filosofico-esistenziale nell’idea che il bambino, al Nido, si senta libero di “essere” ed esprimere se stesso attraverso tutti i suoi linguaggi, che il suo apprendimento si sviluppi grazie a stimolazioni offerte dall’ambiente che lo circonda ed alle relazioni che il bambino costruisce intorno a sé. Nel Nido il bambino impara a crescere come persona vera, unica ed irripetibile. Al Nido vengono accolti bambini dai 12 ai 36 mesi.

 
    HOME
    DOVE SIAMO - CONTATTI
    CHI SIAMO 
    LA NOSTRA MISSION 
    ISCRIZIONI 
    INFORMAZIONI UTILI 
    FOTO 




Scuola dell’infanzia Provera - Nido integrato I Cuccioli
Via Redipuglia, 23A Treviso – tel. 0422.400402 (331.5639176)
Sito: www.asiloicuccioli.it      Email: direzione@scuolaprovera.it
c. fisc. 80010130260 – p. iva 01968900264